PHITOFILOS ROSSO CILIEGIA 100 g

Polveri miscelate di: Robbia, Lawsonia, Sandalo e Ibisco

INCI: Rubia Cordifolia Root Powder, Lawsonia Inermis Leaf Powder, Pterocarpus Soyauxii Wood Powder, Hibiscus Sabdariffa Flower Powder

Miscela creata per smorzare i toni caldi e accesi della Lawsonia, con l’intento di donare nuances fredde del rosso ciliegia. Su fondi castani è ottima per ottenere i toni del mogano (60-90 minuti), anche con piccola aggiunta di polvere di Alcanna. Su fondi biondi e castano chiari esprime il suo massimo potenziale in direzione di un tono rosso ciliegia (45-120 minuti).

Modo d'uso
Si utilizza stemperando la polvere (a seconda della lunghezza dei capelli) con acqua bollente fino ad ottenere una pastella non troppo densa: un semolino della consistenza tale che non coli. Per 100 g di polvere sono di solito necessari circa 370-380 ml di acqua (Gel Pastellante raccomandato). Applicare sui capelli leggermente detersi, asciugati fino ad essere appena umidi, con un pennello o con le mani, avendo l’accortezza di indossare eventualmente dei guanti per non tingersi. Proteggere, al fine di evitare la colorazione cutanea, l’attaccatura dell’intero capillizio, stendendo un velo di crema o di olio prima di applicare la pastella d’erbe. Una volta stesa la pastella su tutta la capigliatura, coprire la testa con pellicola per alimenti o carta stagnola e lasciare in posa in un tempo variabile tra i 40 ed i 120 minuti, a seconda del risultato desiderato e del fondo di partenza. Dopo il tempo previsto, risciacquare accuratamente prima con acqua calda e poi effettuare eventualmente una leggera passata di shampoo fintanto che l’acqua non presenti più residui colorati. Procedere con la normale asciugatura. Per ottenere il massimo risultato o per velocizzare il tempo di applicazione è possibile ricorrere all'utilizzo del casco asciugacapelli o, in alternativa, intiepidire di tanto in tanto la testa con il phon.

Vettori acidi consigliati
Vettori acidi come aceto, yogurt e limone sono consigliati in aggiunta alla preparazione delle miscele al fine di garantire una presa maggiore sul capello, nonché per le loro capacità intrinseche nel risolvere problemi di cute/capello seborroico (grasso) o al contrario per capello secco e inaridito
L'utilizzo di aceto è consigliato in caso di capello o cute grassa.
L'utilizzo del succo di limone è indicato su toni chiari, al fine di accentuarne la lucidità. È invece sconsigliato il suo uso in casi di cute altamente sensibile o irritabile.
L'utilizzo dello yogurt è preferibile su capelli atoni e secchi al fine di ottenere un capello morbido e voluminoso. In questo caso si consiglia di lasciar riposare la pastella per almeno 6-8 ore prima di applicarla sui capelli, questo per dare il tempo allo yogurt di digerire i principi tintori, garantendo così il massimo risultato.