July 15, 2013

GAMBE PESANTI? ECCO ALCUNI SEMPLICI RIMEDI

 Uno dei sintomi che frequentemente si presentano con il caldo della stagione estiva è senza dubbio la sensazione di "gambe pesanti", cioè una sensazione di tensione che si aggrava verso sera o dopo una prolungata stazione eretta.

Questa sensazione può poi essere seguita da strani e insistenti formicolii alla cute, sensazione di bruciore in alcuni punti della gamba, edema, cioè gonfiore delle caviglie, specialmente serale, fino a crampi al polpaccio, specie al mattino quando ci alziamo dal letto, e in alcuni casi, irrequietezza degli arti inferiori, quando siamo seduti o distesi a letto.

Possiamo anche veder comparire sulla cute, alcune venule del derma, che molto semplicisticamente chiamiamo "capillari" 

Questo succede perché le vene delle gambe, che devono spingere il sangue dal basso verso l'alto, con una forza sufficiente a contrastare quella di gravità, perdono elasticità e tono, ed il sangue ristagna all'interno dei capillari, perché fa fatica a risalire. Possiamo aiutarci utilizzando un prodotto specifico per proteggere vene e capillari come la crema di Thuja e Hamamelisi di Argital esercita un'azione lenitiva, protettiva, astringente e risolutiva ottima per vene capillari evidenti. 

Le cause di questo disturbo sono molteplici, ma il più frequente è la predisposizione familiare, seguono la sedentarietà, la permanenza in ambienti surriscaldati, obesità uso di calzature e abbigliamento non adatti, gravidanza, assunzione di contraccettivi orali ecc.

Ecco alcuni semplici consigli:

SI' alle gravidanze, purché trascorrano più di due anni tra una gravidanza e l'altra, alle future mamme consigliamo di utilizzare 

Venadoron di   a base di estratti di arnica e amamelide, con succo di limone e di prugnolo, dona in poco tempo una piacevole sensazione di sollievo

SI' alle tendenze di moda nell'abbigliamento, purché gli indumenti non costringano l'arto inferiore rallentandone la circolazione venosa

SI' al sole d'estate, purché si evitino le soste protratte con le gambe esposte direttamente al sole.

SI' ai bagni al mare, ai bagni in vasca con idromassaggio perché favoriscono, riattivandola, la circolazione periferica

SI' alle sane camminate di buon passo da effettuarsi ogni giorno

SI' all'esercizio fisico, effettuato senza particolari e prolungati sforzi, anche due-tre volte alla settimana

SI' alla dieta sana, bilanciata, ricca di fibre vegetali, vitamine e oligo elementi e con un apporto di calorie controllato

SI' a massaggi linfodrenanti praticati da mani esperte, si consiglia l'uso di Soliven Gambe leggere di Biosline con estratto di Rusco, Ippocastano, Verga d'oro e semi d'Uva per alleviare il senso di pesantezza a gambe e caviglie. Per chi volesse una lozione effetto ghiaccio consigliamo 

Lozione sollievo Gambe di  a base di Aloe Vera, Mentolo, Ippocastano e Mirtillo

SI' alle calze elastiche preventive stabilendo con il farmacista quelli più idonei alle proprie esigenze