March 25, 2013

COS'E' UN OLIO ESSENZIALE?

L'olio essenziale è una miscela di sostanze volatili aromatiche, che vengono prodotte naturalmente dalle piante. A dispetto del nome sono sostanze non oleose, non grasse e sono concentrate in varie parti della pianta. Talvolta dalla pianta è possibile ricavare oli essenziali diversi :

esempio: DALLA PIANTA DELL’ARANCIO: ricaviamo dalle bucce l'olio essenziale di arancio dolce o amaro, dalle foglie e rametti l'olio essenziale di Petit Grain e dai fiori l'olio essenziale di Neroli.

L’olio essenziale è una parte molto concentrata della pianta che va dallo 0,01% al 2% . L'olio essenziale è estremamente potente, pensate che una goccia di olio essenziale di menta corrisponde all’incirca a 30 tazze concentrate di tisana alla menta.

La questione del chemotipo

A livello farmacologico ogni olio essenziale ha una sua proprietà chimica (chemotipo).

In base al chemotipo l'olio essenziale ha funzioni diverse:

 

  • Esempio del Rosmarino esistono 3 chemotipi: Cineolo, Canfora e Verbenone

ROSMARIN CINEOLO

ROSMARINO CANFORA

ROSMARINO VERBENONE

Espettorante Balsamico

Antidolorifico Antalgico Antireumatico

Diuretico Epatodrenante Dimagrante

Inutile e dannoso come dimagrante

Inutile e dannoso come dimagrante

Inutile come balsamico e analgesico

Gli oli essenziali della Pranarom sono chemiotipizzati, sicuri e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Ed ecco una semplice ricetta “fai da te” per i capelli grassi, secchi o rovinati: utilizziamo come olio vettore l'olio di Calophilla Pranarom utile in caso di forfora, seborrea, calvizie. Rende i capelli più forti e lucenti.

Per i capelli grassi:

50 ml olio di Calophilla

10 gcc di o.e. di Limone Pranarom (dermopurificante ottimo per capelli grassi e con forfora)

5 gcc di o.e. di Albero del te Pranarom (purificante e detossificante per il cuoio capelluto)

Impacco per un’ora una volta la settimana.

Per i capelli secchi:

50 ml di olio vegetale di Calophilla Pranarom

5 gcc di o.e. di Ylang-Ylang Pranarom (promuove la ricrescita ed è un eccellente ristrutturante)

5 gcc di o.e. di Sandalo Pranarm (nutriente, idratante, rivitalizzante per capelli danneggiati)

Impacco che essere tenuto sulla testa anche tutta la notte.

Per i capelli rovinati:

50 ml di olio vegetale di Calophilla Pranarom

3 gcc di o.e. di Mirra Pranarom (rivitalizzante nutriente e idratante per capelli aridi e sfibrati)

5 gcc di o.e. di Neroli Pranarom (nutriente per capelli secchi e sfibrati)

5 gcc di o.e. di Sandalo Pranarm (nutriente, idratante, rivitalizzante per capelli danneggiati)

Impacco che essere tenuto sulla testa anche tutta la notte.

*Ringraziamo per questo articolo la naturopata Dott.sa Sandra Perini che come sempre ci fornisce informazioni utili e importanti in modo molto chiaro.